Quando è il bottone (cammeo) a fare la differenza

Prato, 16 maggio 2017, di Giulia Rossi = Qualche volta questo nostro mestieraccio di giornalisti free lance (certo, mescolato a mille altri per renderlo sostenibile) dà le sue soddisfazioni. E così capita che un venerdì di maggio, invece che stare inchiodati alla sedia dell’ufficio si dia la possibilità di salire su un torpedone, insieme ad altri cinquanta colleghi, e dirigersi alla volta di Prato, meta Museo del Tessuto ospitato nella sede dell’ex opificio Campolmi.

Leggi di più
Questo sito utilizza i cookie per assicurarti una migliore navigabilità. Leggi le condizioni sul trattamento dei dati personali.

Accetto