Jovita Rainy Pranata wins the 1st Indonesia Gelato Competition and will represent the nation at the Asian Gelato Cup (Singapore, 24-27 April)

JOVITA RAINY PRANATA (FRANCELLE ICE CREAM, JAKARTA) WINS THE 1ST
Jovita Rainy Pranata (Francelle Ice Cream, Jakarta, 1st place with the flavor Peuyeum Geulis), Cassandra Melyn of St Regis Bali (2nd place with Banana Hazelnut gelato), Alvin Tanudjaya, Latteria Jakarta (3rd place with Moscato Tea Gelato) go on to the 2020 South East Asia Finals of Gelato World Tour. Jovita Rainy Pranata will also represent Indonesia atthe 1st Asian Gelato Cup (Singapore, 24 – 27 April 2018)

Leggi di più

10 modi di dire art de la table

A Palazzo Reale, Milano, fino al 15 febbraio, “Conviviando” mette in scena l’arte della tavola: storia, estetica ed evoluzione della mise en place, in una raffinata mostra curata da Cinzia Felicetti, direttrice di Marie Claire Maison Italia. Pronti a lasciarvi ispirare?

di Lucia Portesi

Leggi di più

Coppa del Mondo della Gelateria 2018: gold, silver and bronze medals go to France, Spain and Australia

La Francia torna sul primo gradino del podio della Coppa del Mondo della Gelateria 2018 appena conclusa al Sigep a Rimini fiera. Seconda Spagna e terza Australia, come nella scorsa edizione.
La squadra, guidata da Joseph Aimar Team Manager (che per problemi di salute ha sostiuito Elie Cazaussus che aveva già guidato la Francia alla vittoria nel 2014) e composta da Charvet Benoit Pasticcere, Christophe Domange scultore del ghiaccio, Rémi Montagne chef e Jean-Thomas Schneider gelatiere, ha partecipato con il tema Moulin Rouge in prove di gelateria, cucina, scultura di ghiaccio e in cioccolato. Con questo successo la Francia pareggia il conto con l’Italia, quattro vittorie a testa nelle otto edizioni. La Francia ha vinto anche due premi speciali: Ordine e Pulizia e il premio estetica.
“Abbiamo fatto tutto il possibile per ottenere ancora una vittoria, ci siamo impegnati durante gli allenamenti e sul campo gara. Abbiamo lavorato molto sul gusto e sull’organizzazione, ma anche il tifo dei nostri sostenitori sugli spalti ci ha caricato molto”, ha detto Joseph Aimar Team Manager francese.
Seconda classificata la Spagna che ha scelto il tema Mago Merlino. Il team guidato da Jordi Guillem Team Manager era composto da Adolfo Javier Romero Rodriguez Gelatiere, Señoris Leiva Miguel Angel Pasticcere, Candela Jose Manuel Chef e Balaguer Fabra Marc Scultore Ghiaccio.
“Il secondo posto è un po’ dolce e un po’ amaro, ma siamo molto contenti ed emozionati”, ha detto Adolfo Javier Romero Rodriguez Gelatiere spagnolo.
Terzo posto per l’Australia guidata dal team manager Martino Piccolo Team Manager e composta da Andre Sandison Pasticciere, Kenji Ogawa Scultore Ghiaccio, Thomas Mitchell Chef e Donato Toce Gelatiere. Il team ha partecipato con il tema Star Wars. L’Australia ha vinto anche due categorie speciali: il gusto più innovativo della Mystery Box e la miglior mise en place dell’entrèe.
“Ci siamo allenati tanto e con tanti sacrifici, con l’aiuto del miglior maestro cioccolatiere che ci ha portato forte professionalità per la preparazione di elaborati unici e di alto livello in grado di concorrere con team europei molto forti. La Coppa del Mondo della Gelateria entra nel sangue ed è un piacere partecipare. Siamo fieri del nostro posto nel podio”, ha detto Martino Piccolo, team manager del team australiano.
All’ottava edizione, organizzata da Gelato e Cultura s.r.l. e Sigep- IEG EXPO, hanno partecipato 12 squadre per 60 concorrenti: Argentina, Australia, Brasile, Corea, Francia, Giappone, Marocco, Polonia, Spagna, Svizzera, Ucraina e USA che si sono confrontate in 8 categorie di gara di gelateria, pasticceria e alta cucina: vaschetta di gelato decorata, coppa decorata, mystery box, torta artistica gelato, alta cucina entrée, pezzi artistici, snack di gelato e il gran buffet finale, ovvero la presentazione di tutti gli elaborati.
Le giurie hanno assegnato anche premi speciali: All’Argentina l’International Press Award: Il premio della critica promosso dai due media partner PuntoIT e Pasticceria Internazionale che hanno voluto premiare chi ha saputo comunicare meglio la squadra e la sua partecipazione all’ottava edizione della CMG nel percorso di preparazione alla Coppa.
Al Giappone il Best Gourmet Gelato – Premio Miglior Gelato Gastronomico – Assegnato dalla della stampa al miglior entrèe. All’Australia la Best Mise en place – Premio della stampa per la miglior presentazione estetica della prova entrèe gastronomica. Alla Svizzera il Best ice plint Il miglior zoccolo in ghiaccio presentato nel Gran Buffet Finale e giudicato dalla giuria artistica.
All’Australia il Most Innovative Flavour in the Mystery Box test – Premio Gusto più innovativo nella prova Mystery – Assegnato dalla giuria tecnica sulla base delle votazioni di gara. Alla Francia l’Aesthetics Award – Premio sull’Estetica – Assegnato dalla giuria artistica composta da composta da importanti esperti del settore: la critica d’arte Lorena Gava, il maestro Beppo Tonon, Campione del mondo di gelateria 2006 e maestro intagliatore di frutta e vegetali e Stephan Didier, il Presidente nazionale degli scultori del ghiaccio francesi.
Ancora un altro premio per la Francia: l’Order and cleanliness – Premio Ordine e pulizia dedicato al Maestro Carlo Pozzi – assegnato dai Commissari di Gara alla squadra che tra quelle partecipanti avrà lavorato mantenendo box e magazzino più puliti e ordinati.

Leggi di più

Agripride, a Reggio Emilia il meeting internazionale dedicato all’agricoltura

Agripride, il meeting completamente dedicato ai temi dell’Agricoltura, dell’Alimentazione e dell’Ambiente, si terrà a Reggio Emilia il 29, 30 settembre e 1° ottobre. Un’esperienza nuova soprattutto per una città, l’inizio di una scommessa per Reggio Emilia, che vuole dedicare un capitolo del proprio futuro alla cultura ‘altra’, quella dei campi, per confermare un’unità antica e attuale ma non scontata, un nuovo sapere e un’attrattività speciale.

Leggi di più

Il miglior gelato? E’ al gusto di pistacchio

Arriva dall’Italia il miglior gusto di gelato al mondo incoronato durante la serata del 10 settembre 2017 a Rimini per la Finale Mondiale di Gelato World Tour organizzata da Carpigiani Gelato University e Sigep – Italian Exhibition Group  . Il nome è semplice tanto quanto il gusto è prelibato: “Pistacchio” ed è l’unione di tre qualità di pistacchi tutti siciliani, due di Bronte e uno dell’agrigentino. L’ha creato l’artigiano Alessandro Crispini della gelateria Crispini di Spoleto (Perugia), che per esaltare ancora di più il gusto ha aggiunto il pregiato fior di sale di Cervia che apporta al gelato una straordinaria sapidità.

Leggi di più

Il migliore gelato del mondo? Scopritelo a Rimini

Inaugura con il tradizionale lancio dei cappelli la Finale Mondiale di Gelato World Tour che fino al 10 settembre vedrà sfidarsi i migliori gelatieri del Mondo. Sono 36 i gusti in gara presentati da altrettanti team per un totale di 58 gelatieri provenienti da 19 nazioni, di questi ben 17 sono donne.

Leggi di più

Gente di lago, che se ne va…tra trote, carpe e storioni

Tre serate, un movimento, un pensiero, un format ed un obiettivo preciso da raggiungere. Così i destini Marco Sacco, chef d’acqua dolce del Piccolo Lago di Mergozzo, due stelle Michelin, e Laura Gobbi, firma di importanti progetti di promozione del territorio finiscono nella stessa rete. Movimento gente di lago, il nuovo progetto di Marco Sacco, debutta il 18 maggio con una serata inaugurale dedicata a La trota, a seguire il 6 luglio con La carpa per arrivare in chiusura di stagione il 12 ottobre con Lo storione.

Leggi di più
Questo sito utilizza i cookie per assicurarti una migliore navigabilità. Leggi le condizioni sul trattamento dei dati personali.

Accetto